Qui Parmateneo – Vita da Conservatorio: studiare all’Arrigo Boito

Com’è la vita di uno studente al terzo anno di Conservatorio? In questa puntata abbiamo raccontato la storia di Antonio Mandrillo, uno studente che ha scelto il Conservatorio Arrigo Boito. Da Taranto a Parma per inseguire il suo sogno, Antonio è al secondo anno del corso triennale di canto lirico. Ma scegliere di fare della musica la propria vita presenta anche, come racconta Antonio, numerose sfide nella vita quotidiana.

Raccontiamo la realtà di uno dei più grandi conservatori d’Italia: nell’anno accademico 2016-17 sono stati 986 gli iscritti, e 150 tra docenti in organico e a contratto. Gli studenti stranieri sono 228, provenienti da 35 diverse Nazioni, tra cui i Paesi esteri più rappresentati sono nell’ordine: Cina, Corea del Sud, Giappone, Federazione Russa, Spagna.

Sul sito di ParmAteneo, l’intervista a Riccardo Ceni, che dal novembre 2016 è direttore del Conservatorio Boito.