Genetica delle Popolazioni: Una corsa per l’emancipazione

La puntata di oggi di Genetica è dedicata a uno degli atleti più famosi al mondo.
La sua storia inizia nell’Alabama del 1913, quella delle piantagioni e del violento odio razziale. Jessie è figlio di un agricoltore e membro di una famiglia composta da nove persone. Inizia a lavorare da ragazzino come calzolaio,  ma la svolta arriva nel 1936, quando a 23 anni vola a Berlino per gareggiare alle olimpiadi della Germania nazista. Atleta fenomenale, vince più d’una medaglia d’oro.

Tornato negli Stati Uniti, nessuno gli rese omaggio. Jesse Owens aveva vinto alle olimpiadi nella Germania della dittatura nazista, ma in patria non poteva nemmeno sedersi su un autobus.