Revolution (A)live…aspettando gli ONO

Nella prossima puntata di Revolution (A)live saranno ospiti nei nostri studi gli ONO: un gruppo rock elettronico che fa della semplicità la sua bandiera.

Dopo aver suonato assieme per diversi anni in altre formazioni, dalle menti di: Cesare Barbieri (voce/elettronica), Edoardo Gobbi (chitarra/synth/cori), Mattia Santoni (basso) e Lorenzo Gobbi (batteria/percussioni) nasce il progetto musicale ONO.
I quattro, pur avendo gusti musicali differenti, concordavano nel trovare caratteristiche insoddisfacenti e fastidiose all’interno del rock elettronico.
Il dilagante manierismo musicale, l’eccessiva ironia ed astrazione nei temi trattati, ha spronato il gruppo a distaccarsi da tutti questi elementi, rimanendo sin dal principio fedeli ai concetti di: “semplicità musicale e chiarezza dei testi”.
Nascono così nell’autunno del 2013 gli ONO: progetto con l’obiettivo di creare e suonare live, musica elettronica, con influenze post rock e testi in italiano.

“Salsedine” il loro nuovo disco, rilasciato nel Dicembre del 2015, è composto da 11 tracce: di cui 6 inedite e 5 già presenti (ma riscritte e registrate nuovamente per questa uscita) in un EP pubblicato nella primavera 2014 ed intitolato “Santoni”.
La loro musica è semplice e diretta, non per una ricerca del minimalismo in sè, ma per un ritorno alle origini, ad una musica suonata che possa poi vestire dal vivo di una complessità ulteriore.
Ritorno alle origini nella semplicità della musica e un ritorno all’infanzia nei temi trattati: il tema centrale di “Salsedine” è quello dell’infanzia e del ricordo: scene di mare, giochi in campagna e serate passate al freddo, fuori da quelle discoteche frequentate da ragazzini.
Impossibile da prendere sul serio, nessuna profondità da sondare o metaforici intellettualismi, tutto è in superficie, semplice, diretto. Testi chiari, dove tutto ciò che è scritto riguarda personalmente gli autori, l’obiettivo è quello di trasmettere il senso di un testo già dal primo ascolto.

La prima tappa per  sapere di più su di loro ed ascoltarli da vivo è a Bologna il 12 marzo.

In alternativa potrete ascoltarli Live ai nostri microfoni, direttamente dagli studi di RadiorEvolution, soltanto a Revolution (A)live!
Non perdetevi la puntata di Martedì e nel mentre, eccovi un assaggio della musica degli ONO!

#StayAlive!