Anime randagie – Ladri in canile; abbiamo toccato il fondo.

Durante l’ultimo fine settimana è avvenuto un furto al canile dell’Ente Nazionale Protezione Animali di Pavia. Sono stati rubati dei soldi (di solito non ce ne sono, ma questa volta dovevano essere acquistati dei medicinali) e del cibo destinato ai cani. Personalmente, avendo avuto tanti e vari esempi delle bassezze umane, credevo di non stupirmi più di niente. Questa notizia mi ha fatto ricredere; poi ho pensato che, effettivamente, c’è anche chi, molto tranquillamente, approfitta di persone come gli anziani, i disabili, i malati, e i disoccupati, per arricchirsi alle loro spalle.

Questa mattina sono anche venuto a sapere che è stato attuato il decreto che stabilisce che il Corpo Forestale dello Stato sarà accorpato all’Arma dei Carabinieri: spero vivamente che, per risparmiare pochi spiccioli nella marea infinita del bilancio dello Stato, non si sia decretata la fine di una serie di competenze che il Corpo Forestale dello Stato ha sempre messo a disposizione per la salvaguardia della natura e degli animali, con ottimi risultati.

Per oggi, ne ho avuto abbastanza; ho solo voglia di spegnere il computer, andare a fare una bella passeggiata, tanto per vedere se può ritornarmi un po’ di fiducia nell’umanità. Lo so, domani ricomincerò a lottare per i miei ideali, ma per oggi lasciate che mi riprenda.

Bruno Manzini.