Anime randagie – Sono tornato!

Eccomi qua, di nuovo a scrivere. Cosa mi sono perso? In questo periodo le notizie dal mondo degli animali si sono avvicendate a ritmo serrato, e gli spunti di riflessione sono stati tanti per me. Si avvicina il periodo estivo, e quindi le raccomandazioni di rito sarebbero quantomai necessarie, ma siccome sono convinto che tutti i miei lettori sono affezionatissimi ai loro animali, non voglio scriverle, perché sono sicuro che voi non vi sbarazzerete mai del vostro animale per andare in vacanza. Quello che invece vorrei invitarvi a fare, è farvi portavoce in favore di chi non ha voce. Quindi per tutto questo periodo, fino al fatidico rientro al lavoro, vi prego di utilizzare tutti i mezzi a vostra disposizione contro l’abbandono degli animali. Magari sarebbe bene non dare il solito messaggio che dice: “non abbandonare…” senza specificare che esistono delle valide alternative. Magari chi abbandona lo fa proprio perché non riesce a trovare una valida alternativa all’abbandono. Quindi potrebbe essere una buona idea suggerirla. Oggi esistono ormai dappertutto le pensioni per cani, dog sitters che sono disponibili anche venire a casa per dare da mangiare ai nostri cani mentre siamo in vacanza, magari anche ritirando la posta controllando che tutto sia in ordine. Naturalmente in questo caso bisogna avvalersi di una persona di fiducia. Esistono anche dei siti su Internet dove questi servizi vengono offerti garantendo anche una buona qualità del servizio. Oppure si può provare ad affidare i nostri amici animali a degli amici umani, magari contraccambiando il favore, se loro vanno in vacanza in un periodo diverso dal nostro. Tutto questo, naturalmente, se proprio non possiamo portare con noi i nostri amici animali. Per fortuna, che qui in Italia, ormai le strutture turistiche si sono quasi tutte attrezzate per poter ospitare anche famiglie con allargate con componenti non umani. Allora cerchiamo di diffondere il messaggio. I social e WhatsApp sono degli ottimi sistemi per fare questo; sono risorse gratuite, facili da usare e molto efficaci, perché raggiungono le persone: queste ultime poi possono a loro volta ritrasmettere il messaggio. Se è vero che amiamo gli animali, dedichiamo pochi minuti del nostro tempo a prevenire il randagismo. Non è difficile, basta avere la buona volontà di farlo.
Bruno Manzini.