United States of Podcast 2018 – Le parole incontrano il digitale

Il Podcast sarà il futuro? Stiamo “tornando” alla preponderanza dell’audio dopo il periodo d’oro del video?

Domande importanti, soprattutto per il nostro settore, che hanno dato il via allo United States of Podcast, un incontro tra produttori, editori, creatori e consumatori di Podcast, organizzato da Audible in collaborazione con Spreaker e StorieLibere.FM. Un evento unico nel suo genere in Italia, creato per far incontrare gli autori e tracciare lo sviluppo futuro del mondo del podcasting, dove le parole si fondono con il digitale.

Ma cosa si intende con Podcast? Anche su questa definizione i pensieri si dividono e la discussione si fa interessante. I podcast sono prodotti originali, dei veri e propri contenitori in cui inserire qualsiasi cosa sia dettata dalla nostra fantasia. Un foglio bianco da colorare a piacimento.

Tra gli ospiti dei panel Pablo Trincia, Matteo Caccia, Jonathan Zenti, Alessio Bertallot, Ilenia Zodiaco, Patrik Facciolo e John Peter Sloan. Tra i racconti delle proprie esperienze con il mondo dei podcast e alcuni consigli su come rendere più fruibile e accattivante questo modo di comunicare, la discussione è andata avanti sul filo dell’opportunità che l’audio potrebbe portare.

Un evento che arriva nel momento giusto, per un settore che ha necessità di modificarsi e di evolversi stando al passo con le tendenze e le richieste del pubblico. Tendenze che portano proprio nella direzione della produzione e distribuzione di podcast.

Per noi di di RadiorEvolution Parma è stata un’occasione per riflettere e per portare a casa nuovi spunti e idee per provare a portarvi contenuti sempre nuovi.