Quanto Basta – Fake News

Dedichiamo la puntata a tutti i ristoratori vittime della mafia, in particolar modo a Gino Sorbillo, pizzeria storica di Napoli che nelle scorse settimane ha subito un attacco intimidatorio da parte della Camorra napoletana perché non si piega ai ricatti del pizzo.
La violenza non ci deve fermare, per questo continueremo a parlare.

Sappiamo tutto quello che si nasconde dietro agli scaffali del supermercato?

Mode e tendenze alimentari dettano da anni gran parte del nostro regime alimentare. Dai grani antichi che ci fanno viaggiare nello spazio e nel tempo, fino a bacche miracolose ricche di antiossidanti con il proposito di farci vivere per un secolo ed oltre, siamo ormai circondati da super alimenti o, al contrario, da alimenti super cattivi. Ma è sempre tutto oro quel che luccica?

Per questa seconda puntata di Q.B, Mattia e Alice armati di libri e articoli scientifici e con l’aiuto dell’efficientissima redazione, sono intenti a demolire alcune delle Fake News alimentari che circolano ultimamente in Italia e nel mondo. Dal tanto discusso olio di palma, passando per i carboidrati a cena fino al sale rosa dell’Himalaya, metteranno un po’ di ordine tra gli scaffali dei supermercati.

Parte la seconda rubrica Mastertrash, in cui Nicolò dalla redazione ironizza sui numerosissimi programmi televisivi di cucina, oggigiorno molto in voga. In questa puntata protagonista è la Julia Child italiana, la sola ed unica Benedetta Parodi e il suo Salvacena!

Come sempre ascoltaci e seguici sui nostri social
Facebook QuantoBasta
Instagram quanto_basta_radio

Torniamo mercoledì 6 Febbraio alle 18!

#QBradio