Siamo fatti così

1. Senza filtro. Salvini vuole chiudere i negozi di cannabis legale.
Gli dà proprio fastidio la legalità.

2. Generalizzazioni light. Cannabis shop, Salvini: “Tutte le droghe sono uguali”.
Lo sa bene, lui che è bravo a vendere fumo.

3. Fritto misto. Franco Alfieri del Pd indagato per voto di scambio politico-mafioso.
Poi uno si chiede come fanno ad allearsi con Forza Italia.

4. Compagni di merende. Gela, vittoria del Pd con Forza Italia. Micciché: “I simili devono stare insieme”.
Possibilmente fuori dalla politica.

5. Tangenti e convergenti. Expo, chiesti 13 mesi per falso al sindaco di Milano, Giuseppe Sala (Pd).
Ora lo capite Micciché?

6. Like. Facebook chiude 23 pagine che diffondevano fake news.
Cliccate qui per scoprire se è vero.

7. Cepu e Cern. Gestore dell’A24 annuncia la chiusura del tunnel del Gran Sasso.
La Gelmini: “E ai neutrini non ci pensa nessuno?”

8. Calcolo matematico. Salvini annuncia: “Presto il decreto sicurezza bis”.
Prendete il fascismo e moltiplicatelo per due.

9. Supposizioni. Berlusconi lancia sul web l’Operazione verità.
E già così, beato a chi ci crede.

10. Teste di… legno. Il segretario del SAP Lazio: “Il connubio tra Lega e Polizia di Stato è indissolubile”.
Quindi Siri stava solo rinforzando questo legame.

11. Zolletta nera. Bologna. In un bar ci sono le bustine di zucchero con le frasi di Mussolini.
Nel caso qualcuno volesse lasciare un caffè sospeso.